Giovani e Amici si occupa di persone in trattamento presso i CSM territoriali offrendo un servizio sociosanitario residenziale, il GAP (Gruppo Appartamento Protetto), finalizzato alla promozione di percorsi riabilitativi individualizzati a termine e all’inclusione sociale. A questo Servizio, autorizzato e accreditato all’interno delle Unità di Offerta della Regione Veneto, normato da DGR 1616/2008 nell’ambito dei Servizi per la Salute Mentale, possono accedere persone adulte con problematiche psichiatriche e disabilità sociale non grave derivante dalla psicopatologia, ma con buone risorse personali e buoni livelli di autonomia, in grado quindi di gestire da soli, o con minimo sostegno, le funzioni necessarie alla vita quotidiana, di svolgere attività lavorative o occupazionali e socializzanti.

La finalità di questa tipologia di servizio è realizzata sostenendo la gestione autonoma della vita quotidiana e della cura della persona, attraverso la vita comunitaria, il supporto all’attività lavorativa e l’integrazione nella comunità locale. Si tratta di un servizio sociosanitario, dove la normativa prevede la compartecipazione alla spesa da parte dell’utente.

Gli obiettivi principali che la Cooperativa si pone per la Salute Mentale sono:

  • Favorire un approccio globale al disagio psichico con particolare riferimento all’area dell’autonomia personale e sociale
  • Favorire il pieno utilizzo di tutti i diritti previsti della legge a favore dei soggetti con disabilità psichica
  • Effettuare una rilevazione costante dei bisogni nei vari servizi
  • Valorizzare la funzione delle cooperative sociali e delle associazioni specialmente se rivolta alla riabilitazione, all’inclusione sociale e all’inserimento lavorativo
  • Monitorare costantemente l’andamento del progetto dell'utente
  • Attività di informazione, sensibilizzazione e formazione
  • Implementare ed utilizzare le risorse presenti sul territorio finalizzate ai percorsi formativi degli utenti
  • Sollecitare la partecipazione attiva delle realtà produttive del territorio
  • Utilizzo completo e ottimale delle risorse a disposizione, anche economiche.

Il Servizio del GAP è attivo  365 giorni all’anno, con personale di assistenza presente per 24 settimanali, per 4 ore al giorno nei giorni feriali (6 giorni a settimana).

La metodologia di riferimento adottata è il modello bio-psico-sociale, finalizzato a rendere la persona in grado di riacquisire il proprio ruolo, con il minor sostegno continuativo possibile. Si tratta di un approccio che mira a favorire percorsi di RECOVERY (Liberman) dalla malattia mentale grave, dove per Recovery si intende un processo di cambiamento attraverso cui l'individuo migliora la propria capacità di gestire la propria salute e benessere, di gestire i sintomi della malattia, orientata ad ottenere la miglior Qualità di Vita possibile per la persona.

Lavoro:
caratteristiche del servizio

- interventi di inclusione sociale
- attività espressiva
- interventi occupazionali
- piscina / ginnastica
- attività motoria
- interventi assistenziali
- interventi educativi
- uscite sul territorio

227 GIORNI ALL’ANNO
35 ORE SETTIMANALI

ETÀ COMPRESA
TRA I 18 E I 64 ANNI